Galleria il Ponte su Facebook
Galleria il Ponte su Twitter
Galleria il Ponte su Pinterest

ArtVerona 2015

Padiglione 11 B2

16 - 19 ottobre 2015

Hidetoshi_Nagasawa,_Vecchio_pino,_1985,_legno_ottone_e_carta,_210x180x300_cm_.jpg
Hidetoshi_Nagasawa,_Visione_di_Ezechiele,_1990,_ottone,_rame_e_vetro,_120x80cm.jpg
Hidetoshi_Nagasawa,_Visione_di_Ezechiele,_1990,_rame,_vetro,_ottone,_polisolfuro_di_potassio,_120x60cm.jpg
Jannis_Kounellis,_Senza_titolo,_1995,_carta_pastello_a_olio_e_acciaio,_100x70_cm__installazione_100x70_(_S.T.__1995_).JPG
Giuseppe_Spagnulo,_Cerchio_spezzato,_2006,_acciaio,_21x22,5x20_cm_.jpg

Mauro_Staccioli,_Roma_2011,_acciaio_corten,_104x100x27_cm.jpg
Paolo_Icaro,_Forma_tesa,_2011,_zinco_e_gesso,_20x83x20_cm.jpg
Paolo_Scheggi,_Senza_titolo,_1960,_lamiere_policrome_sagomate_e_montate_su_telaio,_38x48x7,5_cm.jpg
Gianfranco_Baruchello,_Gli_organi_delle_persone_giuridiche,_1964,_tecnica_mista_su_plexiglas_sovrapposti,_47x55_cm.jpg
Vincenzo_Agnetti,_Dimensione_e_infinito_sono_un_unico_muro,_1970,_bachelite,_70x70_cm_.jpg

Paolo_Cotani,_Senza_titolo,_1975,_tecnica_mista_su_bende_elastiche_su_telaio,_60x60_cm.JPG
Renato_Ranaldi,_Fuoriquadro_2,_2008,_tela_e_acrilico,_73x55_cm_.jpg
Bruno_Gambone,_Oggetto,_1970,_acrilico_su_tela_estroflessa,_70x70x10_cm_.jpg
Rodolfo_Aricò,_Senza_Titolo,_1970-75,_acrilico_su_tela_sagomata,_150x180_cm_.jpeg
Alfredo_Pirri,_Piega,_2014,_acrilico_su_carta_arches,_82x63x13_cm.jpg

La galleria Il Ponte propone anche quest'anno un progetto espositivo incentrato sulla scultura presentando tre sculture e alcuni disegni di Hidetoshi Nagasawa, e nella sezione “King Kong” Vecchio Pino del 1985, una sua scultura-oggetto in legno e ottone, di grandi dimensioni, in cui la ricerca di un equilibrio strutturale sfida le leggi della statica e della dinamica. Alle sue opere affianca il lavoro di altri sei artisti, ai quali negli ultimi anni ha dedicato mostre e monografie: Bruno Gambone, Jannis Kounellis, Paolo Icaro, Renato Ranaldi, Giuseppe Spagnulo, Mauro Staccioli. Complessivamente un nucleo di scultori nati fra il 1936 e il 1941 in Italia, o che qui hanno trovato un proprio contesto.
Questo focus su artisti che hanno operato dalla seconda metà degli anni sessanta ad oggi, intende mettere in risalto l'importanza che la “tradizione classica” della nostra scultura ha avuto e ha nell'ambito dell'arte contemporanea internazionale.

A questo nucleo vengono avvicinate opere di Vincenzo Agnetti, Rodolfo Aricò, Gianfranco Baruchello, Paolo Cotani, Piero Dorazio,  Alfredo Pirri,  Paolo Scheggi.


 
 

Jump to this page top | Back to previous page |